Savona con bambini: cosa fare, dove andare e attrazioni

L’esigenza di avere consigli per andare a Savona con bambini deriva dal fatto che ogni anno molte famiglie si ritrovano ad organizzare le proprie vacanze a seconda delle proprie esigenze, in particolar modo quelle che hanno dei bambini.

Dove andare quindi se si vuole cercare di stupire i propri figli con attività divertenti e fuori dal comune? Una delle mete più scelte è la Liguria. Viene preferita la regione ligure per il suo contatto con la natura, mare o montagna che sia, e per l’attenzione che viene offerta anche per i più piccoli. La città di Savona offre moltissime possibilità per tutte quelle famiglie che vogliono passare una vacanza all’insegna del divertimento e della condivisione. Vediamo qui di seguito perché visitare Savona con bambini.

Cosa fare a Savona con bambini

1. Trascorrere una giornata in spiaggia

Naturalmente, in una meta marittima come Savona tappa fondamentale è la spiaggia. Sulla costa moltissime sono le spiagge attrezzate e non, comode se si viaggia a Savona con i bambini.

La Liguria è nota per le sue coste piene di sassolini e ciottoli che potrebbero dare fastidio ai più piccoli, in quanto non riuscirebbero a giocare in riva al mare, ma anche ai grandi. Savona però vanta spiagge di sabbia, libere e attrezzate, che hanno anche la grande fortuna di essere lontano dal porto. Si può quindi ammirare l’acqua cristallina e piena di pesciolini che manderanno in estasi i bambini.

Non resta allora che scoprire quali sono le migliori spiagge di Savona in cui portare i propri figli, per passare insieme a loro una giornata stupenda di sole e di mare.

2. Andare al parco giochi

Oltre alle spiagge e al mare, la città ligure è cosparsa da zone in cui è possibile giocare in mezzo alla natura. La città offre a tutti i bambini spazi in cui poter divertirsi e fare amicizia, sfruttando i Savona giochi bambini.

La fondazione A. De Mari ha avuto la grandiosa idea di aprire parchi e giardini che abbiano giochi fruibili anche da bambini diversamente abili, fornendo loro mezzi per poter giocare come tutti gli altri bambini della loro età. Il lavoro della fondazione è stato svolto in molti giardini di Savona, integrando o sostituendo i giochi preesistenti con altri adatti a bambini con problemi motori, visivi ed altri disturbi per far sì che essi possano interagire con gli altri.

I parchi gioco sono tra le migliori attrazioni Savona bambini e sono apprezzati sia dai più piccoli che dai genitori, che possono in questo modo far svagare i loro figli.

3. Sfruttare il famoso Centro Maya

Un altro luogo in cui i bambini possono divertirsi è il Centro Maya. Questo centro offre una ludoteca adatta a bambini da 0 a 14 anni, aperta dalle 8 del mattino fino alle 19 di sera dal lunedì al sabato. Nel periodo estivo è possibile che il centro possa essere aperto anche di sera, dalle 17 alle 21 dal lunedì al venerdì e su prenotazione di almeno 8 bambini fino alle 23 nei giorni di venerdì e sabato.

4. Guardare un film al cinema

Se state visitando Savona con bambini e non sapete come far divertire i vostri bambini la sera, la soluzione è cinema Savona bambini. Dopo una lunga giornata, quale migliore conclusione se non andare al cinema?

Savona offre un piccolo multisala nel centro della città, con il nome di Multisala Diana. Questo multisala ha una vasta programmazione ed è costituito da 6 sale in cui vengono proiettati film di recente uscita e se si è fortunati, si ha la possibilità di guardare anche i migliori film in 3D.

Andando sul sito ufficiale del Multisala Diana, viene mostrata la programmazione e l’opportunità di acquisto dei biglietti per le sale.

Cosa vedere a  Savona con bambini

Vediamo ora i luoghi più adatti che si possono visitare a Savona con i bambini. Moltissimi sono i posti che sono adatti anche per i bambini sia a Savona città che nella sua provincia.

Cosa vedere con i bambini a Savona città

Partendo dalla città di Savona i luoghi principali da visitare sono:

  • Torre del Brandale, o Campanassa, si trova vicino alla zona antica del porto. Questa sembra che fosse la torre più importante delle cinquanta che appartengono alla città, venivano accesi fuochi con la funzione di fari durante la notte. Questa torre rientra fra le cose da vedere a Savona.
  • Il porto di Savona, importante per l’economia della città, è un posto che affascina i più piccoli. Quello che colpisce di più i bambini è la grandezza delle navi da crociera e traghetti che attraccano e che partono da Savona. Sono tante le crociere da Savona, non a caso questo porto è uno dei più importanti in Italia.
  • La fortezza del Priamar, domina il centro cittadino e si trova su una collina. Meta affascinante da visitare con i bambini per la vista su tutta la città e il mare, oltre che agli scavi archeologici della fortezza.

Cosa vedere con i bambini nella provincia di Savona

1. Grotte di Savona

Nella provincia di Savona, di grande interesse anche per i più piccoli sono le grotte di Toirano. Queste grotte riescono a far viaggiare con la mente i bimbi, permettendo loro di vivere alcune ore in un’altra epoca e al tempo stesso insegnando loro la storia delle grotte e i loro misteri.

Altre grotte per visitare Savona con bambini sono le grotte di Borgio Verezzi. Il carattere che le distingue dalle altre grotte sono i magnifici colori, di cui i bambini resteranno meravigliati. Oltre ai colori, di grande effetto sono le sale molto spaziose e facili da percorrere.

2. Riserva naturale di Bergeggi

Per gli amanti della natura da non perdere è la Riserva naturale regionale di Bergeggi, che si trova sull’isola di Bergeggi ed è circondata da un’area marina protetta. Per visitare la riserva, quattro sono gli itinerari e le escursioni naturalistiche sono percorribili anche da bambini.

3. Villa Faraggiana

Un altro luogo di notevole bellezza nella provincia di Savona è la Villa Faraggiana. Questa dimora settecentesca si trova ad Albissola Marina, è ricca di storia e arte, come mostrano gli interni della villa, con statue e affreschi in ogni stanza.

È possibile visitare la Villa nel periodo primaverile ed estivo, ossia dal 25 Marzo al 30 Settembre con apertura pomeridiana, mentre per comitive o scolaresche è obbligatoria la possibilità di entrare nella dimora è estesa a tutto l’anno.

4. Parco acquatico Le Caravelle

Savona con bambini: parco acquatico Le Caravelle
Volete passare una giornata fresca e in acqua, ma lontano dal sale? A Ceriale, in provincia di Savona, il parco acquatico Le Caravelle è la soluzione. Moltissimi sono gli scivoli e le attrazioni che il parco offre, oltre ad attività organizzate proprio per i bambini.

5. Acquario di Genova

Per concludere, vi proponiamo nel capoluogo della regione, la visita all’acquario di Genova e alla Città dei bambini e dei ragazzi. Queste attrazioni si trovano vicino al Porto Antico di Genova, facilmente raggiungibile in treno se si arriva da Savona.

L’acquario di Genova è una meta molto apprezzata dai più piccoli, mostra loro un mondo inesplorato e difficile da immaginare. La grandissima superficie espositiva dell’acquario ospita circa 12mila animali, che possono essere ammirati con facilità.

La città dei bambini e dei ragazzi è un’area dedicata al gioco educativo per bambini di età compresa tra i 2 e i 13 anni, in cui è possibile apprendere nuove conoscenze osservando, toccando e sperimentando argomenti diversi. Nei giorni festivi e nel weekend vengono organizzati anche laboratori e percorsi tematici per bambini di tutte le età.

Dove mangiare a Savona con bambini

I bambini sono difficili da soddisfare riguardo al cibo, quindi vediamo ora dove mangiare a Savona con bambini. Soddisfare l’appetito dei propri figli non è semplice, ma potrebbe essere interessante far assaggiare loro i piatti tipici della zona che si sta visitando, in questo caso i piatti tipici di Savona.

Perfetta per uno spuntino in spiaggia è la tipica focaccia ligure, che le panetterie sfornano fresca ogni mattina.

Ci sono vari ristoranti dove si può mangiare con i bambini, alcuni offrono un menù specifico proprio per i più piccoli, con piatti che contengono prodotti semplici e sempre freschi.

Se invece volete spostarvi nella provincia di Savona, senza dover rimanere per forza in città, si potrebbe puntare su un agriturismo Savona bambini. Tutti gli agriturismi che si trovano alle porte di Savona sono immersi nella natura e attorniati da spazi verdi adatti per i bambini più scatenati che hanno bisogno di correre.

Come spostarsi a Savona con bambini

Per spostarsi nella città di Savona con gli autobus, la linea è la Tpl Savona. Questa linea collega Savona anche con la sua provincia, è molto utile quindi per raggiungere zona al di fuori della città. È perfetta per tutta la famiglia, infatti Tpl Savona bambini offre servizi sicuri anche ai più piccoli. Il servizio Tpl è gratuito per bambini fino ai 6 anni.

Per ulteriori informazioni consigliamo di consultare la nostra guida sui trasporti Savona, una guida che raccoglie tutte le indicazioni utili per capire come spostarsi comodamente in città e provincia.

Savona eventi bambini

Halloween Savona bambini
In ogni stagione, le cose da fare e gli eventi si rinnovano sempre. Per fare qualcosa di particolare, bisogna rimanere aggiornati su cosa fare oggi a Savona con bambini. Moltissimi sono gli eventi a cui si può prendere parte nella città di Savona, come i due giorni in cui tutta la città si trasforma in un ambiente ricco di attività per i bambini, la città dei bambini.

Un evento molto particolare che viene organizzato ogni anno è halloween Savona bambini. Nella serata più paurosa dell’anno, nella città ligure non mancano le iniziative per i più piccoli, da spettacoli a party adatti a tutte le età.

Questa incredibile città ospita inoltre per due giorni un evento speciale, conosciuto come Savona città dei bambini. Questa manifestazione, organizzata dalla Compagnia Teatrale Nati Da Un Sogno, comprende più di cinquanta realtà a misura di bambino, per porre l’attenzione sui più piccoli. Le location della manifestazione sono molte e si trovano sia vicino al centro storico pedonale che in altri luoghi.

Le offerte di Savona città dei bambini sono varie e appagano tutti i gusti: lettura, teatro, musica, arte, cucina, gioco e sport. Queste giornate permettono a tutta la città di Savona di essere unita per alcuni giorni, in quanto molti spazi e negozi di Savona partecipano e vogliono far divertire i protagonisti di questa iniziativa, i bambini.

Quando qualcuno condivide, tutti vincono. (Jim Rohn)

Author:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *